Gianni Celati

Gianni Celati
Gianni Celati (Sondrio, 1937), scrittore, traduttore e critico letterario. Vive fra l’Inghilterra, l’Italia e l’Africa. Esordisce nel 1971 con il romanzo Comiche, edito da Einaudi ed accompagnato da nota di Italo Calvino. Nel 1998 riceve lo Zerilli-Marimò Prize for Italian Fiction dalla New York University. Traduttore di alcune tra le più importanti opere della letteratura mondiale, è autore di molti romanzi e libri di racconti, tra i quali Parlamenti buffi (Feltrinelli, 1989), Avventure in Africa (Feltrinelli 2001), Finzioni occidentali (Einaudi, 2001), Verso la foce (Feltrinelli, 2002), Fata Morgana (Feltrinelli, 2013), Sonetti del Badalucco nell’Italia odierna (Feltrinelli, 2010) e Selve d’amore (Quodlibet, 2013).

1 elemento

per pagina
  1. Vite di pascolanti. Tre racconti Gianni Celati
    Gianni Celati Vite di pascolanti. Tre racconti
    € 7,00
    Vite di pascolanti sono tre racconti che ruotano intorno alla vita di un gruppo di liceali che “pascolano"... Scopri di più

1 elemento

per pagina