Květa Legátová

La moglie di Joza

€ 15,00
In pronta consegna
ISBN isbn 9788874521159
Data di pubblicazione: 20-08-2005
N. Pagine: 204
Formato libro: 14x20
Traduzione di Raffaella Belletti

Una giovane dottoressa di Brno sfugge alla Gestapo, nella Cecoslovacchia in guerra, rifugiandosi in un minuscolo villaggio montano, Želary. Per nascondersi è costretta a sposare lo “scemo” del villaggio, Joza. Inizia cosí una vita impensabilmente nuova. Dalla città, la professione, gli amici, l’amante, i colleghi, si trova catapultata in una casupola dal pavimento di argilla, con un povero falegname per marito, in un paese ostile e incomprensibile. Ma a poco a poco le cose cambiano, il paese si anima, mentre fra lei e il marito si crea un rapporto d’amore silenzioso e fortissimo. Květa Legátová ha scritto questo romanzo sviluppando un racconto della raccolta Želary che ha vinto nel 2002 il Premio Nazionale di Letteratura Ceca. Il romanzo è diventato un best seller tradotto in molte lingue.

Leggi di più
  • Kveta Legatova

    Kvêta Legátová (1919-2012), pseudonimo di Vêra Hofmanová,  scrittrice ceca. Politicamente non allineata al comunismo, dopo aver studiato tedesco, fisica e matematica all’Università di Brno, ha insegnato in scuole di piccoli centri della Moravia traendo da quell’esperienza caratteri e temi della propria opera.

    Biografia completa
  • product-image
  • Altri libri della collana Narrativa

  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image