Gabriella Ripa di Meana

Lacune

€ 14,00 / € 7,99 e-book
In pronta consegna
ISBN isbn 9788874523528 9788874523689
Data di pubblicazione: 20-12-2003
N. Pagine: 192
Formato libro: 14x20

Siamo abituati a pensare le lacune come mancanze, vuoti, salti nel nulla. Cosí come pensiamo che i sintomi di sofferenza psichica siano difetti di funzionamento da sanare, carenze cui rimediare. L’autrice rovescia questa prospettiva, mostrando come sia proprio nelle lacune, nelle incompletezze, nei sintomi affrontati come risorse e non come handicap che si annida il nutrimento piú attivo della psiche e della vita stessa. Andando contro l’imperativo dell’attualità secondo cui “tutto quello che non colma e non rassicura, non è”, l’autrice affronta, attraverso 43 testi brevi, temi come l’identità, l’indifferenza, la lussuria, il sintomo, l’oblio, l’inconscio, il femminile, il maschile, con una scrittura che procede in modo asistematico e frammentario perché vuole raccontarli e non esaminarli tecnicamente, anche tramite i riferimenti ai grandi della letteratura e della psicanalisi.

Leggi di più
E-book
  • Gabriella Ripa di Meana

    Gabriella Ripa di Meana è psicanalista. Ha scritto diversi saggi dedicati al rapporto tra l’anoressia, la bulimia e la modernità. Tra le sue pubblicazioni piú recenti: Modernità dell’inconscio (Astrolabio Ubaldini, 2001), Frammenti per una teoria dell’inconscio (Biblink, 2006), Il sogno e l’errore (Astrolabio Ubaldini, 2008) e Follear (Bulzoni, 2009). Con nottetempo ha pubblicato Dialogo immaginario con Jacques Lacan (2010) e Lacune (2012).

    Biografia completa
  • product-image
  • Altri libri della collana Figure

  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image