James Lord James Lord

Un ritratto di Giacometti

  • traduzione: Alessandro Fabrizi
  • pagine: 188 - 14x20
  • Data Pubblicazione: 01/03/2004
  • collana: ritratti
Esaurito
James Lord James Lord

Un ritratto di Giacometti

Descrizione

 

James Lord, scrittore americano e appassionato d’arte, è di passaggio a Parigi. Giacometti, suo amico, gli propone di posare per lui. Le sedute continuano per diciotto pomeriggi. Durante le pose, Giacometti parla, va, viene, si dispera, intravede qualcosa. Tornando a casa, Lord annota ogni conversazione. Durante ogni posa il ritratto prende forma per perderla l’indomani: ogni giorno un ritratto va perduto sotto al pennello. Ma Lord quotidianamente lo fotografa. Il libro contiene cosí 18 conversazioni e 18 ritratti, fermati dalla fotografia, ma spariti dalla tela, cosí come le parole di Giacometti sarebbero sparite nello svenamento quotidiano delle giornate, se Lord non le avesse fermate. Questo documento unico ci restituisce la vita quotidiana di un grandissimo artista, la sua parola, il processo intimo della pittura.