Silvana Mauri

Ritratto di una scrittrice involontaria

€ 15,00
In pronta consegna
ISBN isbn 8874520763
Data di pubblicazione: 01-04-2006
N. Pagine: 304
Formato libro: 14x20

A Silvana Mauri per tutta la vita gli amici hanno rimproverato di non scrivere. Ma la verità è che Silvana, straordinaria narratrice orale, ha anche scritto. Questo libro non è solo il ritratto di una scrittrice involontaria che ha sempre pensato di non affidarsi alla permanenza della scrittura: è anche l’affresco di piú mondi guardati con acutezza e amore. Nel ’43 l’editore Bompiani la chiama a lavorare con sé e la costringe a tenere un diario che racconta l’esperienza della guerra, le fughe di Vittorini, gli andirivieni di Zavattini, la nascita del Piccolo Teatro, il 25 aprile. Ricordi, lettere, sogni e conversazioni in cui sfilano il marito Ottiero Ottieri, Umberto Eco, Eric Linder, Camilla Cederna, Franca Valeri, Corrado Alvaro e il grande tenero amico Pier Paolo Pasolini. Una scrittura che ha l’emozione della voce viva, una voce che ha il palpito della scrittura.

Leggi di più
  • Silvana Mauri

    Silvana Mauri (1920-2006) ha lavorato per quarant’anni presso la casa editrice Bompiani e per oltre venti presso la Scuola per Librai Umberto ed Elisabetta Mauri di Venezia. nottetempo ha pubblicato Ritratto di una scrittrice involontaria nel 2006.

    Biografia completa
  • Altri libri della collana Ritratti

  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image