Juan Marsé

Tenente Bravo

€ 10,00
In pronta consegna
ISBN isbn 9788874520268
Data di pubblicazione: 01-03-2004
N. Pagine: 80
Formato libro: 14x20
Traduzione di Lucia Lorenzini

Da un vecchio aneddoto orale dell’autore, nasce sulla pagina Tenente Bravo, ambientato nella Spagna franchista degli anni cinquanta, periodo storico che fa spesso da sfondo alla narrativa di Juan Marsé. In una caserma dell’Africa spagnola viene consegnato uno sbilenco cavallo da ginnastica comprato dal tenente Bravo per allenare le sue reclute. La mattina dopo, davanti al plotone sull’attenti, il tenente, non riuscendo nell’esercizio di dimostrazione, insisterà invano per un’ora (tempo del racconto) nella maldestra esecuzione del salto. La catastrofe finale è l’apoteosi del tenente sconfitto che, come tutti i personaggi idealisti di Marsé, finisce per sbattere il naso contro una realtà piú fantastica dei suoi sogni astratti. Un racconto esilarante, magistrale, dal tono fortemente ironico e dal ritmo incalzante.

Leggi di più
  • Juan Marsé

    Juan Marsé (Barcellona, 1933), scrittore spagnolo, ha vinto il prestigioso Premio Cervantes nel 2008. Tra i suoi libri tradotti in italiano: L’amante bilingue (Anabasi 1993), La ragazza dalle mutande d’oro (Anabasi 1994) e Adiós muchachos (Frassinelli 2007).

    Con nottetempo ha pubblicato Il caso dello scrittore sfumato nel 2002 e Tenente Bravo nel 2004.

    Biografia completa
  • product-image
  • Altri libri della collana Narrativa

  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image