Antonio Prete

Trenta gradi all'ombra

€ 12,00
In pronta consegna
ISBN isbn 8874520190
Data di pubblicazione: 01-04-2004
N. Pagine: 136
Formato libro: 14x20

In trenta movimenti narrativi il tema dell’ombra – apparenza, riflesso, illusione – è esplorato e reinventato, a partire dall’esperienza del bambino che, in un paese assolato del Meridione, legge all’ombra di un albero. Una prosa che ha il ritmo del racconto ma guarda alla poesia: l’origine della pittura, il mito della caverna, la paura atavica di perdere la propria ombra, il ruolo dell’ombra nell’eclisse lunare e solare, il teatro delle ombre, la favola di Amore e Psiche, le inquietudini di un cartografo celeste sono alcuni passaggi di un libro scritto in una lingua tersa, liquida, fastosa, che dell’ombra afferra la materia, il segreto e il sollievo. Prete, dopo Prosodia della natura e L’imperfezione della luna, continua la ricerca di una “fisica poetica” affidata al racconto e alla prosa breve.

Leggi di più
  • Antonio Prete

    Antonio Prete, nato a Copertino, insegna Letterature Comparate all’Università di Siena. Tra i suoi testi ricordiamo Il demone dell’analogia (Feltrinelli, 1986), I fiori di Baudelaire (Donzelli, 2007) e Trattato della lontananza (Bollati Boringhieri, 2008). Nel 2013 ha vinto il Premio leopardiano La Ginestra. Con nottetempo ha pubblicato 30 gradi all’ombra (2004) e L’ordine animale delle cose (2008).

    Biografia completa
  • product-image
  • product-image
  • Altri libri della collana Narrativa

  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image