Carla Vasio

Vita privata di una cultura

€ 17,00 / € 7,99 e-book
In pronta consegna
ISBN isbn 9788874524518 9788874524709
Data di pubblicazione: 01-10-2013
N. Pagine: 320
Formato libro: 14x20

Con acutezza di sguardo e felpata ironia, il libro di Carla Vasio è l’appassionante ritratto dal vivo dei protagonisti del rinnovamento che ha scosso il mondo della letteratura e dell’arte in Italia tra gli anni ’50 e l’inizio degli anni ’80. Dagli scrittori e poeti del Gruppo 63, di cui si celebra quest’anno il cinquantenario, all’avvento della musica elettronica; dalla scoperta della sapienza orientale di Krishnamurti alla scuola junghiana di Ernst Bernhard; dai giovani pittori di Forma 1 all’Arte Povera; dall’effervescenza delle gallerie d’arte romane alle Biennali e ai grandi protagonisti della scena artistica internazionale. Tra i salotti dell’intellighenzia e i sottotetti o le cantine dove maturavano inquietudini e umori di cambiamento, il libro ci racconta una stagione d’amicizia in un’Italia finalmente aperta al mondo e alla ricerca intellettuale, in un gioco continuo di entusiasmi, delusioni e rilanci.

Leggi di più
E-book
Libri Italiani Accessibili
  • Carla Vasio

    Carla Vasio, scrittrice e poetessa, era l’unica donna del Gruppo 63. Ha gestito la famosa Libreria dell’Oca a Roma dal 1967 al 1972. Tra i suoi titoli più famosi ricordiamo L’orizzonte (Feltrinelli, 1966), Romanzo storico (con Enzo Mari, Milano Libri, 1974), Come la Luna dietro le nuvole (Einaudi, 1996) e Laguna (Einaudi, 1998). Di Carla Vasio nottetempo ha pubblicato Vita privata di una cultura (2013), Piccoli impedimenti alla felicità (2015), Tuono di mezzanotte (2017).

    Biografia completa
  • product-image
  • product-image
  • Altri libri della collana Cronache

  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image
  • product-image